Nel vuoto del Natale, il pieno di un incontro

Dici “Natale” e il pensiero va all’infanzia. Allo stupore di fronte a un presepe. Alla meraviglia di fronte alle luci. Al calore di una carezza di un nonno. Alla gioia di scartare la confezione di un regalo. Sensazioni serene, che scaldano il cuore con quel po’ di tenerezza che hanno saputo far attecchire in noi. […]

L’importanza di imparare a cadere: che cosa dicono i ricercatori?

Come mai è così importante imparare a cadere? Se lo sono chiesto alcuni ricercatori universitari qualche anno fa, partendo da alcune evidenze statistiche. (Chi volesse approfondire può leggere qui e qui) Stando ai dati dell’OMS, tra i minorenni i danni da caduta rappresentano la seconda causa di morte per ferite non intenzionali. Un dato che, […]

Nulla ethica sine aesthetica

Esiste un legame tra etica ed estetica? E se sì, può essere allenato? Sono questioni che l’essere umano si pone da tempo. I Latini avevano dato una risposta sbrigativa, secondo la loro cultura: “nulla ethica sine aesthethica”. Non c’è etica, senza estetica. Siamo tutti intimamente convinti di avere buoni riferimenti estetici. Ci fa piacere pensare […]

Tai no henko e un senso alla frustrazione di non poter piacere a tutti

Si racconta che Morihiro Saito Sensei, durante le sessioni dan, si “limitasse” a valutare l’esecuzione della sola tecnica katate dori tai no henko (片手取り体の変更) e congedasse così i candidati, promuovendoli o meno. Di tutto l’arsenale codificato dell’Aikido, tai no henko è certamente una delle tecniche più inutili sotto il profilo del combattimento e dell’immobilizzazione fisica […]

Il rischio di perdersi: riflessioni sul pensiero di André Cognard

Nel 1997, André Cognard, il più autorevole esponente dello stile di Aikido proposto da Hirokazu Kobayashi in Europa, scriveva: “In effetti, il maestro di arti marziali è uno straordinario concentrato di tre personaggi dei quali non è possibile ignorare l’importanza: il capo guerriero, il sacerdote e il medico. Possiede tre volte il diritto di vita […]

Costruirsi come persone: perché praticare una disciplina marziale

Perché praticare una disciplina marziale? In generale: che valore ha mantenere una costanza di allenamento all’interno di un mondo che sembra perdere e far perdere punti di riferimento? Le attività sportive sono state severamente impattate dalla pandemia. All’interno di esse, le discipline di contatto, come le Arti Marziali, sono state ancora più penalizzate. Primi a […]

Inchinarsi, il bignami del Budo

Nella cultura orientale l’inchino è un elemento essenziale della relazione. Elemento che contiene un’ampia gradazione di sfumature. Nella cultura giapponese, per esempio, l’ojigi (おじぎ) racchiude una pluralità di significati: a seconda dell’occasione e della relazione esiste l’inchino, per così dire, “appropriato”, a regola di etichetta. A questo link si può leggere un articolo molto ben scritto […]

Il dojo portatile: l’energia rilassata a soli 3,99€

Estate, tempo di chiusure delle strutture in cui pratichiamo lungo la settimana. Tempo di necessario riposo per dare a corpo mente e spirito spazi e modi per interrompere la routine quotidiana dell’anno di attività e fare il pieno di energie nuove e nuovi stimoli. La pausa estiva è una grande opportunità per lavorare sul proprio […]

Finché morote non vi separi

Essere invitati a un matrimonio è sempre una splendida occasione. Si festeggia la nascita di una nuova famiglia, il coronamento di un sogno. Si celebra la forza letteralmente creativa dell’amore. Se poi il matrimonio è quello di amici che abbiamo la fortuna di accompagnare nel percorso di pratica dell’Aikido, allora è anche una meravigliosa occasione […]

Six Characters in search of Aikido

Reality and fiction. Narration and facts. Person and character. Life and form. Consciousness and unconsciousness.On these themes, the Nobel Prize Luigi Pirandello wrote “Six Characters in Search of an Author” an apparently complex theatrical work, certainly one of the milestones of Italian and European culture of the twentieth century. In this work six characters narrate […]